menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con la droga ad un posto di blocco, altra nascosta in casa: giovane a giudizio

Il ragazzo fu controllato nel corso di un posto di blocco dei carabinieri di Mercato San Severino. In quell'occasione, tentò di disfarsi della droga, contenuta in una bustina in plastica e lanciata dal finestrino della sua auto

Finisce a giudizio con il decreto di citazione diretta un 33enne, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo fu controllato nel corso di un posto di blocco dei carabinieri di Mercato San Severino. In quell'occasione, l'imputato tentò di disfarsi della droga, contenuta in una bustina in plastica e lanciata dal finestrino della sua autovettura all’arrivo dei carabinieri.

L'arresto

In seguito, i militari effettuarono un nuovo controllo presso la sua abitazione, rinvenendo un quantitativo di 29 grammi di hashish e una dose di cocaina, il tutto occultato nell’armadio della camera da letto dell’abitazione in suo possesso. La droga era stipata all’interno di un un cartone con la scritta “Marlboro”, nella sua stanza. I fatti risalgono al 3 gennaio del 2015. Per le quantità, lo stupefacente non fu ritenuto di uso esclusivamente personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento