rotate-mobile
Cronaca Mercato San Severino

Organizzano finto investimento per truffare l'assicurazione: rischiano in 4

Simularono l'investimento di due pedoni, riferendo che fossero stati investiti da una Fiat Punto. Poi, contattarono i carabinieri e l'ambulanza, che giunsero sul posto per i rilievi del caso

Simulano un incidente per riscuotere soldi dalla compagnia assicurativa, in 4 rischiano il processo come chiesto dalla Procura di Nocera Inferiore. 

L'accusa

Gli imputati hanno residenza a Nocera, Sarno e Cava de' Tirreni, ma il falso sinistro lo avrebbero messo in atto a Mercato San Severino, il 5 agosto 2019. Stando alle accuse, il gruppo pur di conseguire l'indennizzo dall'assicurazione, avrebbe prodotto e documentato una serie di elementi che dovevano fungere da prova per l'incidente, in realtà mai avvenuto. Simularono l'investimento di due pedoni, riferendo che fossero stati investiti da una Fiat Punto. Poi, contattarono i carabinieri e l'ambulanza, che giunsero sul posto per i rilievi del caso. Uno degli imputati risponde anche di sostituzione di persona. Al pronto soccorso dell'ospedale di Mercato San Severino, infatti, utilizzò una tessera sanitaria che riportava i dati di un'altra persona. La denuncia fu sporta dalla compagnia assicurativa, poi la delega della Procura per l'indagine. Incolla

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Organizzano finto investimento per truffare l'assicurazione: rischiano in 4

SalernoToday è in caricamento