menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litigano nella villa comunale, minore preso a pugni a Mercato San Severino

Il dodicenne è stato trasportato all’azienda ospedaliera universitaria “Ruggi d’Aragona” di Salerno. Intanto i vigili urbani hanno acquisito i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza per provare a risalire all’identità dell'aggressore

Episodio di violenza tra minori nel comune di Mercato San Severino, dove un ragazzino di dodici anni è stato preso a pugni da un coetaneo all’interno della villa comunale “Luigi Cacciatore”. La vittima, colpita anche alla testa, è caduta a terra stordita e dolorante.

I soccorsi

A chiamare il 118 è stata la madre. Sul posto, in pochi minuti, è giunta un’ambulanza che ha trasportato il piccolo all’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dov’è stato tenuto in osservazione. Ma le sue condizioni di salute sono buone.  Su quanto accaduto indagano gli agenti della Polizia Municipale, che hanno acquisito i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza per provare a risalire all’identità del giovane aggressore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento