Mercato di via Piave, l'attesa è finita: ultime verifiche, poi l'inaugurazione

Entro fine ottobre, l'area mercatale, lato alimentari, ospiterà 47 banchi. Ci saranno ingressi vigilati, bagni e un locale per la polizia municipale. La copertura garantirà svolgimento delle attività anche in caso di pioggia. L'assessore Loffredo: "Attendiamo l'arrivo dei documenti amministrativi e poi riapriremo al pubblico"

L'attesa è agli sgoccioli: entro la fine di ottobre, lo storico mercato di via Piave, a Salerno, sarà riaperto al pubblico. L'area mercatale, lato alimentari, ospiterà 47 banchi. Ci saranno ingressi vigilati, bagni e gabiotto per la polizia municipale. La copertura garantirà lo svolgimento delle attività anche in caso di pioggia.

Le verifiche tecniche

Proprio la copertura è stata oggetto, negli ultimi giorni, di ulteriori verifiche di assetto e stabilità. "I teloni erano stati fissati ma non ancora messi in tensione - dice Ciro Aniello Pietrofesa, Coordinatore regionale dell'ANVA Confesercenti Campania - Le prime piogge sono servite ad effettuare prove di collaudo, perché una verifica può essere effettuata quando il telone è sovraccarico, di certo non in presenza di cielo sereno e sole. Gli operai sono al lavoro e tra poche ore i mercatali avranno l'opportunità di ritornare in uno spazio storico. Sarà anche strategico: lavoreremo in sicurezza e potremo venire incontro alle esigenze di tante famiglie che, durante il lockdown, si sono imbattute in prezzi alle stelle di frutta e verdura. I box disponibili saranno 47 e gli operatori in totale 25-30, alcuni dei quali con 2 o 3 posti a disposizione. E' una struttura necessaria, che attendiamo da tempo e con ansia".

La autorizzazioni e il sopralluogo

Sono ore di grande fermento anche per il settore SUAP del Comune di Salerno. Gli operatori mercatali, in queste ore, stanno infatti provvedendo all'invio delle richieste per il rilascio delle autorizzazioni. "Stiamo approfittando di questo passaggio nell'area mercatale di via Piave e abbiamo anticipato il lavoro che doveva essere portato a termine entro fine anno, quando tutti gli operatori dovranno fare richiesta per il rinnovo delle concessioni e aggiornare le numerazioni", conclude Pietrofesa. "Attendiamo l'arrivo dei documenti amministrativi per il passaggio da una'area mercatale all'altra - dice Dario Loffredo, l'assessore comunale al commercio - il mercato di via Piave sarà grazioso, un'opera leggera che restituirà dignità e decoro alla categoria dei venditori e ad una zona della città. L'ingegnere Cantarella ha effettuato stamattina un ulteriore sopralluogo. Dovevano essere fissati i teloni della copertura, sono state anche installate le colonnine delle grondaie per lo scolo dell'acqua. E' tutto pronto. Siamo ai dettagli: il mercato di via Piave sarà restituito entro fine mese agli abitanti di Salerno e al patrimonio della città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento