menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Moretti

Moretti

Italcementi, il vescovo Moretti celebra una messa per i lavoratori

“Un gesto – spiegano le sigle sindacali - che testimonia la vicinanza della Curia Arcivescovile, oltre la sensibilità e la solidarietà per il futuro occupazionale dei lavoratori”

Nella giornata di domani l’arcivescovo Luigi Moretti si recherà presso lo stabilimento della Italcementi di Salerno, dove incontrerà i lavoratori e le proprie famiglie e celebrerà una messa in occasione delle festività natalizie. Un gesto apprezzabile e molto gradito da tutte le maestranze che per le note ultime vicende hanno e stanno attraversando un periodo particolarmente difficile per la loro vita non solo lavorativa. “Un gesto – spiegano Raffaello Della Monica, Alessandro Biasini (Rsu) Ferninando De Blasio  (Filca Cisl) e Luigi Adinolfi (Fillea Cgil) - che testimonia la vicinanza della Curia Arcivescovile, oltre la sensibilità e la solidarietà per il futuro occupazionale dei lavoratori”. 

Le organizzazioni sindacali “credono pertanto doveroso ringraziare pubblicamente la Curia Arcivescovile ed il suo Eminente Rappresentante per il sostegno ed il calore che non faranno certamente mancare e che andranno a colmare la latitante assenza di qualche nostro “politico distratto” e daranno lo slancio e la forza necessaria per continuare con ostinazione e tenacia a difendere con le unghie e con i denti il mantenimento degli attuali livelli occupazionali ed un rilancio dello storico stabilimento salernitano. Parole probabilmente che – concludono gli esponenti sindacali -  stridono con il clima di trepidante attesa per la visita pastorale ma che rispecchiano appieno gli umori dei lavoratori ben consapevoli che anche, e soprattutto, il lavoro può restituire a loro ed alle proprie famiglie la dignità ed il rispetto da liberi cittadini”. 
  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento