rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Pasqua 2022, Santa Messa con il vescovo Bellandi: "C'è bisogno di pace e rinascita"

La cerimonia religiosa è stata celebrata all'interno del Duomo di Salerno alla presenza di una folla di fedeli

Folla di fedeli, oggi, al Duomo per la Messa della Santa Pasqua. A presiederla l’arcivescovo Andrea Bellandi che, poco prima, ha incontrato i giornalisti rivolgendo, attraverso i mass media, il suo messaggio alla comunità salernitana. 

La guerra in Ucraina

Inevitabile il riferimento all'invasione della Russia: “Questa è una Pasqua particolare innanzitutto per le notizie drammatiche che arrivano dall’Ucraina. E quindi, anche con i vari interventi fatti da Papa Francesco a favore di una pace e di una cessazione del conflitto. E di un dialogo che possa quanto prima portare a delle conclusioni positive”. Poi Bellandi ha aggiunto: “Ma ci auguriamo anche che sia una Pasqua nel segno, ci auguriamo, di una ripresa ad una vita più ordinaria perché sembrerebbe che le conseguenze della pandemia stiano scemando. Ci auguriamo tutti che, l'estate che si avvicina, possa portare anche una maggiore sicurezza da un punto vista economico e lavorativo”.

L'appello ai fedeli 

Di qui il messaggio ai salernitani: “Riconquistiamo quelle che sono le ragioni autentiche e la speranza che ci sono date nella fede cristiana sicuramente nella fede del Risorto e anche nella centralità dei valori del rispetto, dell’accoglienza, della fraternità. In un tempo che anche a causa della pandemia abbiamo assistito talvolta a delle chiusure e delle contrapposizioni. Credo, invece, che la Pasqua ci inviti tutti a guardarci con occhi nuovi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua 2022, Santa Messa con il vescovo Bellandi: "C'è bisogno di pace e rinascita"

SalernoToday è in caricamento