Porta mezzo chilo di droga e un cellulare in carcere: fermata la convivente di un detenuto

Qualche sguardo di troppo ha destato sospetti negli agenti: la donna è stata bloccata e messa in manette dalla Polizia Penitenziaria

Si era introdotta in carcere con mezzo chilo di droga ed un cellulare nascosti negli indumenti intimi, recandosi nella sala colloqui di Fuorni. Ma non l'ha passata liscia, la convivente di un detenuto beccata con 400 grammi di hashish e 104 grammi di cocaina.

Il fermo

Qualche sguardo di troppo ha destato sospetti negli agenti: la donna è stata bloccata e messa in manette dalla Polizia Penitenziaria. Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento