rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

A Salerno l'integrazione eccelle: l'esperienza di Lamin su "Mi manda Rai Tre"

Dopo Rete 4, sono le telecamere di Rai 3 a puntare i riflettori su Salerno, ma, questa volta, per raccontare la storia di Lamin Ceesay e mostrare come in città l'integrazione esista

Dopo l'assalto allo Sprar di Matierno che ha attirato l'attenzione dei media nazionali, si torna a parlare di Salerno. Ma, questa volta, per raccontare la storia di Lamin Ceesay, giovane del Gambia che è stato calorosamente accolto nella nostra città, incarnando un vero esempio di integrazione. Domani, a partire dalle 10, nel corso del programma "Mi manda Rai Tre" andrà, infatti, in onda la sua intervista.

"Sono a Salerno da un anno e mezzo e non ho mai avuto problemi legati al razzismo: svolgo tante attività divertenti e canto con i ragazzi di Musikattiva a Matierno. Davvero non potevo avere accoglienza migliore", ha spiegato Lamin che qui ha anche trovato l'amore, fidanzandosi con una ragazza salernitana. Non resta che sintonizzarsi su Rai 3, venerdì mattina, per conoscere la storia del giovane, preso, tra l'altro, a cuore, da subito, come tanti altri minori stranieri, dal direttore del settore Socio-Formativo delle Politiche Sociali del Comune, Rosario Caliulo. Una bella soddisfazione per il territorio che si conferma città dell'accoglienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Salerno l'integrazione eccelle: l'esperienza di Lamin su "Mi manda Rai Tre"

SalernoToday è in caricamento