menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivi e microdiscariche a Salerno: i blitz della Polizia Municipale

Ripulite delle microdiscariche in via Baratta, via Pironti, via Lagatta, via Castelluccio, via Petrone (aree adiacenti le campane per la raccolta del vetro), via Pio XI e via Cappelle Superiori

Continuano i controlli della Polizia Municipale di Salerno: l'8 e l'11 febbraio, in particolare, il personale del Nucleo Operativo del Comando ha effettuato 2 sequestri di giocattoli e bombolette spray sui viali del Lungomare Trieste, nonchè verbalizzato e allontanato 13 questuanti di etnia rom, nei pressi delle casse dei parcheggi di Salerno Mobilità in piazza Mazzini, piazza della Concordia e nelle aree adiacenti le attività commerciali. Di questi, due sono stati denunciati per inottemperanza al foglio di via obbligatorio. Ancora, sono stati multati 3 parcheggiatori abusivi.

E intanto prosegue anche l’attività di monitoraggio del territorio contro l'abbandono incontrollato dei rifiuti, insieme al personale della società Salerno Pulita e del Consorzio Bacino Salerno 2. Ripulite, dunque, delle microdiscariche in via Baratta, via Pironti, via Lagatta, via Castelluccio, via Petrone (aree adiacenti le campane per la raccolta del vetro), via Pio XI, via Cappelle Superiori, nonché diverse strade del centro storico. Attraverso l’ispezione dei rifiuti, è stato possibile risalire a 3 responsabili: per loro una sanzione di 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento