menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gelato (Punto Freddo)

Gelato (Punto Freddo)

Dalla nocciotella ai "fruttini": ecco i migliori gelati a Salerno, la mappa del gusto

Nutriente e allo stesso tempo leggero, il gelato è una delle delizie alle quali i salernitani proprio non riescono a resistere. E non occorre allontanarsi dalla città per degustarne di ottimi

Gustoso, soffice, semplicemente squisito: il gelato è pronto a coccolare il palato dei golosi, nella bella stagione, ormai arrivata, come anche nel resto dell'anno. Nutriente e allo stesso tempo leggero, il gelato è una delle delizie alle quali i salernitani proprio non riescono a resistere. E non occorre allontanarsi dalla città per degustarne di ottimi. Vasta e di qualità, infatti, l'offerta delle gelaterie cittadine. Impossibile citarle tutte: tra le tante consigliabili, spicca lo storico bar Nettuno (vedi foto in basso ndr), sul lungomare Trieste e a Torrione: non c'è cittadino che, almeno una volta, non abbia assaggiato la brioche con la Nocciotella, tra le prelibatezze di cui Salerno va da anni fiera. Per chi ama qualità e risparmio, poi, c'è Gerry, sita sia nel centro storico che a Pastena: numerosi gusti e coni "giganti", rigorosamente a prezzi contenuti, infatti, entusiasmano grandi e piccini. E a Salerno è approdata anche la antica gelateria Cioffi dei Picentini, sia a Parco Arbostella che a Pastena.  Il laboratorio artigianale propone una ricchissima varietà di gelato sia alla frutta che alle creme, per tutti i gusti: da provare assolutamente, tra i tanti, quello a nocciola.

Tra le new entry, Punto Freddo in via Roma con i suoi oltre 40 gusti differenti di gelato artigianale alle creme in cui si fondono esperienza, tradizione e ingredienti sempre freschi e genuini.  Le specialità che meritano di essere assaggiate, in particolare, sono mascarpone miele e noci, croccantino all'amarena, vaniglia caramello e mandorle. Per chi invece predilige gusti più leggeri e soprattutto privi di latte, i gelati a base di Soia e gusti alla frutta che variano a seconda della stagione. Ancora, in via Porta Elina c'è la gelateria dell'artigiano Angelo Napoli: una sintesi di aromi, colori e sapori del territorio, nel rispetto della produzione stagionale dei gelati a frutta e che vede nel prodotto un luogo, una storia e una passione. Superando i confini cittadini, dalla Costiera al Cilento, innumerevoli i gelati da provare: da ricordare tra i vari, quelli dell'Antica Gelateria Matteo, a Baronissi, fondata nel 1958 ed ideatrice dei Fruttini, alias sorbetti alla frutta nei loro gusci naturali, diventati prodotto di punta dell'azienda. Insomma, ai salernitani non resta che leccarsi i baffi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento