rotate-mobile
Cronaca

Migranti nelle parrocchie, Moretti risponde al Papa : "Siamo pronti ad accoglierli"

L'arcivescovo di Salerno: "La nostra Arcidiocesi è da sempre impegnata a sostenere tutte le famiglie, migranti e non, con grande sforzo e generosità delle parrocchie e di tutti i fedeli"

Monsignor Luigi Moretti risponde positivamente all’appello lanciato da Papa Francesco di accogliere una famiglia di profughi all’interno delle parrocchie e dei santuari di tutta Europa. "L'Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, in sintonia con tutta la Chiesa italiana la cui posizione è stata espressa dal cardinale Bagnasco risponderà in modo positivo, nel limite oggettivo delle sue possibilita', all'appello del Papa” dichiara all’Ansa l’arcivescovo di Salerno, che aggiunge: “Del resto la nostra Arcidiocesi è da sempre impegnata a sostenere tutte le famiglie, migranti e non, con grande sforzo e generosità delle parrocchie e di tutti i fedeli".

Ad accogliere l'invito di Papa Francesco anche la diocesi di Teggiano-Policastro, situata nella zona sud della provincia di Salerno e guidata da monsignor Antonio De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti nelle parrocchie, Moretti risponde al Papa : "Siamo pronti ad accoglierli"

SalernoToday è in caricamento