menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Comune di Eboli

Il Comune di Eboli

"Sei un infame, ti aspettiamo fuori": minacciato dirigente del Comune di Eboli

Si tratta di Francesco Mandia, nominato a capo dell'Ufficio Manutenzione, il quale ha sporto denuncia ai carabinieri. Numerosi i messaggi di solidarietà da tutte le forze politiche

Funzionario dell’Amministrazione comunale di Eboli minacciato con un sms. Martedì scorso, il dirigente dell’ufficio Manutenzione Francesco Mandia ha ricevuto un messaggio sul telefonino che recitava: “Sei un infame…ti facciamo fare tre mesi di ospedale e ti aspettiamo quando esci dal Comune”. L’uomo, arrivato da pochi mesi in quell’ufficio per volontà del sindaco facente funzioni Luca Sgroia, ha sporto denuncia ai carabinieri, ai quali avrebbe raccontato che non sarebbe la prima intimidazione che riceve. 

La solidarietà

Numerose le testimonianze di vicinanza: “La notizia delle minacce subite, a più riprese dal funzionario del comune Ciccio Mandia, non ci sorprende, ma ci sconvolge” scrive su Facebook l’ex candidato sindaco Donato Santimone: “Non ci sorprende perchè negli ultimi anni abbiamo assistito già ad episodi del genere.La metodologia è sempre la stessa dal '600, dall'epoca di Manzoni e dei suoi Bravi: si minaccia e si promette quando non si ottiene quello che si vuole. Ci sconvolge perchè tuttavia non vogliamo abituarci a questa efferatezza, a questa prepotenza a questa logica che di civile non ha proprio nulla.Si colpisce un funzionario che applica le leggi, che segue le regole, che adotta il principio della trasparenza Dunque, oggi, non solo hanno colpito Ciccio ma ciascun cittadino onesto che ancora risiede nella nostra città. Resistenza, sempre”. Si sono uniti anche Damiano Cardiello, Cosimo Pio Di Benedetto, Antonio Corsetto e altri esponenti politici locali, al di là degli schieramenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento