Cronaca

Cava de' Tirreni, maltrattava madre e nonna per denaro: allontanato

Un giovane 25enne si era reso responsabile di vari episodi di maltrattamenti e violenza nei confronti delle due donne allo scopo di estorcere piccole somme di denaro. E' stato allontanato con provvedimento del gip

Immagine di repertorio

Maltrattava la madre e la nonna allo scopo di estorcere loro piccole somme di denaro: una giovane cavese è stato allontanato, con provvedimento del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno, dalla casa familiare. E' accaduto nella città metelliana. A renderlo noto la questura di Salerno.

I poliziotti del commissariato di Cava de' Tirreni hanno scoperto che G. I., 25 anni, si era reso responsabile di maltrattamenti in famiglia e vari episodi di violenza nei confronti della madre e della nonna con estorsione di piccole somme di denaro. Era stato quindi denunciato per poi essere allontanato, in data odierna, dagli agenti di polizia metelliani, in esecuzione dell'ordinanza della magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, maltrattava madre e nonna per denaro: allontanato

SalernoToday è in caricamento