menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Montecorvino Rovella, minacce alla ex e ai figli minori: allontanato dal giudice

Per l'uomo, pregiudicato, è scattato il provvedimento da parte del giudice per le indagini preliminari, su richiesta della procura della Repubblica, in seguito alla denuncia presentata lo scorso luglio dalla sua ex convivente

Si era reso responsabile di violenza e minacce di morte nei confronti della ex moglie e dei figli minori: il giudice gli ha quindi imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. E' accaduto questa mattina a Montecorvino Rovella. I carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Angelo Solimene, hanno notificato al 38enne A. S., pregiudicato, operaio, ivi residente, separato dalla donna, il provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno, su richiesta della locale procura della Repubblica.

Le indagini dei carabinieri erano partite dopo la denuncia della donna in seguito "all'ennesimo episodio di violenza" consumatosi lo scorso mese di luglio, come si legge in un comunicato stampa della compagnia carabinieri di Battipaglia, agli ordini del capitano Giuseppe Costa.

I militari hanno quindi acquisito elementi di responsabilità a carico dell'uomo, che allo scopo di tentare di ricomporre un rapporto sentimentale con la parte offesa, interrotto da circa un anno, in maniera reiterata aveva molestato e minacciato di morte sia la ex convivente, alla quale aveva anche procurato delle lesioni, sia i due figli minori, cosi generando in loro un perdurante e grave stato di ansia e paura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento