Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

"Guardati alle spalle, serpente": minacce di morte alla dirigente Pd Anna Rita Leonardi

La persona che le ha augurato di morire è stata denunciata. La donna ha detto di essere preoccupata soprattutto per suo figlio e in queste ore ha pubblicato un messaggio su facebook, attraverso il quale ringrazia tutti per la vicinanza e solidarietà

Anna Rita Leonardi

"Grazie ai tantissimi che mi hanno scritto per esprimermi vicinanza e solidarietà dopo le minacce di morte ricevute". Con un messaggio pubblicato su facebook, la dirigente del Pd Anna Rita Leonardi ringrazia tutti gli amici, i politici ed i cittadini che si sono stretti intorno alla sua famiglia, dopo l'attacco ricevuto da un militante di Casapound, un italiano che vive a Londra e che è stato prontamente denunciato. Le aveva scritto:"Muori, ti ho detto. Guardati alle spalle, serpente". Anna Rita Leonardi, esperta di comunicazione politica e dirigente del Partito democratico, ormai da anni sotto attacco ma non si è mai tirata indietro. E non lo ha fatto neppure stavolta, rendendo tutto pubblico.

Il pretesto

Le parole di rabbia e odio erano state disseminate sul web dopo che Anna Rita Leonardi aveva preso posizione in merito alla proposta di candidare il ministro Matteo Salvini al Premio Nobel per la pace.

Lo sfogo

"Grazie anche a chi mi ha detto "non ti esporre così tanto, pensa a te - ha aggiunto Leonardi - Grazie.Ma io non penso a me, penso a mio figlio. Ed a mio figlio ho il dovere di lasciare un mondo migliore, un mondo senza odio fascista, senza delinquenza e senza violenza alcuna. E per fare questo devo combattere, ogni giorno. Non si molla. Mai".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guardati alle spalle, serpente": minacce di morte alla dirigente Pd Anna Rita Leonardi

SalernoToday è in caricamento