Minacce di morte contro Dario Vassallo: "Ho denunciato un politico"

Il fratello dell'ex sindaco di Pollica, ucciso il 5 settembre 2010 da mano ancora ignota, ha sporto denuncia contro l'autore delle intimidazioni presso una caserma dei carabinieri di Roma

Dario Vassallo

Minacce di morte contro Dario Vassallo. Il fratello dell’ex sindaco di Pollica, ucciso a colpi di pistola il 5 settembre del 2010 da mano ancora ignota, lo scorso sabato, si è recato presso la caserma dei carabinieri di Roma “La Storta” per denunciare un uomo cilentano per minacce di morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’annuncio

A rivelarlo è proprio il promotore della Fondazione Angelo Vassallo sul suo profilo Facebook che scrive: “Avverto gli altri seguaci di chi non ha visto, non ha sentito e non ha parlato, di non avere frette, di non spingere, c’è posto anche per voi. Tranquilli”. Poi Dario si rivolge ai suoi contatti web rivelando un particolare sull'autore delle minacce: “Cari amici state tranquilli che il nostro cammino, tutti insieme, continua senza sosta e quando la politica arriva a minacciarti di morte, significa che non è più politica ma camorra”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

  • Pedopornografia con violenze sui neonati: arrestato 55enne salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento