menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce e ricettazione: arrestato 25enne armato di coltello

Il personale della Polizia di Stato, appartenente alla Sottosezione Polizia Stradale di Angri, è intervenuto, all’altezza dello svincolo di Angri Nord e dopo pochi minuti ha intercettato e fermato il veicolo

Lo scorso 22 agosto, alle 13.40, il Centro Operativo Autostradale ha diramato una nota di ricerca di un veicolo con targa estera, il cui conducente, procedendo in autostrada A/3 Na-Sa, all’altezza di Vietri sul Mare in direzione Napoli, al termine di una lite scoppiata per motivi di viabilità, si era reso responsabile di minacce aggravate dall’uso di un coltello nei confronti di un altro automobilista.

I controlli

Il personale della Polizia di Stato, appartenente alla Sottosezione Polizia Stradale di Angri, è intervenuto, all’altezza dello svincolo di Angri Nord e dopo pochi minuti ha intercettato e fermato il veicolo.  Il conducente dell’auto (immatricolata in Bulgara), identificato per C.V. di 25 anni, a seguito di una perquisizione, è risultato in possesso di un coltello a serramanico con lama autobloccante per una lunghezza totale di 32,5 centimetri.

Successivamente, presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, il 25enne è stato indagato, oltre che per il reato di possesso del coltello, anche per minacce aggravate. Da indagini più approfondite sul veicolo, esperite a cura della squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Napoli, insieme ai poliziotti della Sottosezione di Angri, è stato accertato che il veicolo era compendio di furto in Italia e poi reimmatricolato in Bulgaria.  Per questo lo straniero è stato indagato anche per il reato di ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento