"Lega infame" ma è quella Navale: sbagliata la sede

A Salerno sono comparse scritte contro il razzismo. Mani anonime hanno preso di mira il partito di Salvini ma l'autore delle ingiurie e minacce ha sbagliato obiettivo

Cronaca e paradosso si intrecciano. A Salerno sono comparse scritte contro il razzismo, indirizzate alla Lega. Mani anonime hanno preso di mira il partito di Salvini ("Lega infame"), com'era accaduto in provincia, a San Valentino Torio, dove c'era stato un attentato a colpi di petardi. Il paradosso, però, è che l'autore delle ingiurie e minacce ha sbagliato obiettivo, imbrattando la sede della Lega Navale di Salerno, all'interno del porto Molo Masuccio Salernitano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento