Presunte minacce all'organizzatore dell'evento a Vietri: l'appello dei concittadini al sindaco

I cittadini chiedono al sindaco e a tutte le autorità di fare chiarezza sull’accaduto di lunedì: la denuncia

Solidarietà al commerciante Matteo Striamo, a Vietri sul Mare: i cittandini preparano una raccolta firme per la revoca della concessione degli spazi nella villa comunale adibiti ad attività ristorativa, dopo i fatti accaduti lunedi 6 luglio.

La denuncia su Facebook

Matteo Striamo detto il giornalaio, presidente ed organizzatore, insieme ad altri componenti dell'associazione Michele Siani, dell evento che si è svolto lunedì sera nella villa comunale, sarebbe stato minacciato da alcuni individui che gestiscono un’attività del posto, in presenza anche di testimoni. "Questi individui, con tono minaccioso ed offensivo hanno sostenuto che Striamo, per via di questo evento, ha disposto la chiusura della villa. - denunciano i vietresi - Per questo accaduto i cittadini chiedono al sindaco e a tutte le autorità di fare chiarezza sull’accaduto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento