Materiale in amianto abbandonato sulla Mingardina: parte la messa in sicurezza

L’operazione è stata messa in atto dopo una serie di segnalazioni e discussioni tra l’attivista ambientalista Paolo Abbate e il funzionario del U.O Ambiente di Vita e di lavoro di Sapri

E’ stato messo in sicurezza il materiale in amianto ( tubi e canale) abbandonato da tempo nella piazzola di sosta al km 3 della ex Strada Statale 562-Mingardina. L’operazione è stata messa in atto dopo una serie di segnalazioni e discussioni tra l’attivista ambientalista Paolo Abbate e il funzionario del U.O Ambiente di Vita e di lavoro di Sapri, che non era a conoscenza del problema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ora attendo fiducioso  - afferma Abbate - la bonifica delle lastre in cemento-amianto abbandonate e coperte con frasche nella piazzola davanti al lido Blu segnalate più volte alle autorità competenti. Materiale dal quale è stata altresì  egata l’esistenza, quindi trascurato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

  • Covid-19, 44 nuovi contagi in Campania: il bollettino che allarma

  • Rapina a mano armata in un tabacchi di Torrione alto: ferito il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento