Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Minori

Minori, barattolo di vernice rossa lanciato contro l'albergo del sindaco

Amareggiato il primo cittadino Reale: “Va denunciato ancora una volta il senso di barbarie politica che spinge oscuri e vili personaggi a ripetuti atti di teppismo, motivati unicamente dall'odio che si portano dentro"

Un barattolo pieno di vernice rossa è stato lanciato stamane dall'alto verso l'area-piscina dell'Hotel Villa Romana. E' l'ennesimo gesto di vandalismo contro l'azienda di proprietà della famiglia del sindaco di Minori Andrea Reale, dopo analoghi pericolosi lanci di pietre che solo per caso non hanno ferito nessuno.

La reazione

Amareggiato il primo cittadino: “Va denunciato ancora una volta il senso di barbarie politica che spinge oscuri e vili personaggi a ripetuti atti di teppismo, motivati unicamente dall'odio che si portano dentro. Minori non può accettare tanto degrado, la dialettica politica non può degenerare in declino morale: vandalismi, scritte sui muri, attacchi fisici alle persone e alle cose non fanno parte della cultura civile e politica di Minori, che qualcuno sta tentando di trascinare al suo punto più basso. Reagiremo con le sole armi di cui disponiamo: la conoscenza, il ragionamento, le competenze, il dialogo” conclude Reale.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori, barattolo di vernice rossa lanciato contro l'albergo del sindaco

SalernoToday è in caricamento