menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestò nelle parti intime una 14enne: condannato autista del Cstp

L'episodio si è verificato nel dicembre 2010 nei pressi della fermata in viale Giuseppe Verdi al Parco Arbostella, nella zona orientale di Salerno

Cinque anni fa un autista del Cstp molestò a bordo di un autobus di linea una ragazza di 14 anni. Ora l’uomo, un 66enne residente a Castel San Giorgio, è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione oltre al pagamento di una provvisionale, in attesa del risarcimento del danno, in favore della vittima. Nel dicembre del 2010, infatti, il dipendente della società di trasporti salernitana si fermò per una sosta al capolinea in via Giuseppe Verdi, nel quartiere Parco Arbostella. La giovane scese dal bus in attesa che ripartisse. E fu in quei pochi minuti di pausa che l’uomo, improvvisamente, iniziò a molestarla con palpeggiamenti nelle parti intime.

Fortunatamente la giovane riuscì a bloccarlo in tempo. E quando tornò a casa raccontò subito tutto ai genitori, i quali sporsero subito denuncia ai carabinieri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento