rotate-mobile
Cronaca

Falsi profili e minacce su Facebook: ecco come tutelarsi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dietro ai cosiddetti “profili falsi” di Facebook si possono compiere gravissimi illeciti, come casi di post diffamatori o offensivi. Quello che i responsabili spesso non sanno è che è possibile segnalare l’abuso alla Polizia Postale per far sì che venga individuato il molestatore.

Proprio la Polizia Postale aprirà un fascicolo che trasmetterà alla Procura della Repubblica per ottenere le dovute autorizzazioni e poter così chiedere a Facebook l’individuazione degli indirizzi IP dei molestatori. E' possibile, poi, procedere con la querela o l'esposto. In tal modo, i molestatori faranno i conti con la giustizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi profili e minacce su Facebook: ecco come tutelarsi

SalernoToday è in caricamento