Cronaca

Neve a Buonabitacolo: il monaco “eremita” rimasto isolato in montagna

Giovedì sera, dunque, alcuni fedeli di Buonabitacolo, preoccupati per la sorte del Monaco eremita ospite presso il Santuario della Madonna del Carmine, hanno lanciato l'allarme

Buonabitacolo

Fiato sospeso per le sorti del monaco “eremita” rimasto isolato in montagna, presso il Santuario: è quanto accaduto a Buonabitacolo. Come riporta Italia 2, la nuova ondata di gelo delle ultime ore, e le relative nevicate particolarmente intense nella parte meridionale del Vallo di Diano, hanno comportato un difficile  “recupero” da parte dei Volontari della Protezione Civile di Padula e dei Militari dell’Arma.

Il recupero

Giovedì sera, dunque, alcuni fedeli di Buonabitacolo, preoccupati per la sorte del Monaco eremita ospite presso il Santuario della Madonna del Carmine, hanno lanciato l'allarme: l’ultrasettantenne Monaco risultava in difficoltà, ed il generatore di corrente che alimenta la chiesa aveva dei problemi. I volontari padulesi, dopo aver informato i Carabinieri della Stazione di Buonabitacolo, hanno deciso di recarsi presso la chiesa: superando non poche difficoltà, sono riusciti a raggiungere il santuario, trovando il religioso in buone condizioni di salute e con sufficienti viveri. Sospiro di sollievo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve a Buonabitacolo: il monaco “eremita” rimasto isolato in montagna

SalernoToday è in caricamento