rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Nocera Superiore

Rischi e danni: scatta il divieto di transito in ville e parchi per monopattini e bici elettriche, a Nocera

"I velocipedi elettrici non sono di per sè mezzi pericolosi, ma il tema della discussione è l'uso improprio che se ne fa, ovvero il mancato rispetto del codice della strada e l'eccesso di velocità in presenza di persone – spiega Cuofano – come in tutte le cose serve equilibrio per non arrecare danno agli altri"

Monopattini e bici a trazione elettrica condotte in maniera pericolosa per bambini, anziani, diversamente abili ed animali: arriva la stretta della Polizia Locale con il divieto di transito in ville e parchi pubblici. Sconfortato, il sindaco Giovanni Maria Cuofano: "Per colpa di pochi che non rispettano le più elementari regole di comportamento siamo stati costretti ad adottare delle contromisure per tutelare l’incolumità di tante famiglie che cercano un po’ di relax nei nostri parchi e di tanti bambini che hanno il diritto di giocare in tranquillità senza doversi continuamente guardare intorno per schivare bici e monopattini a folle velocità".

Parla il sindaco

Partiti, dunque, alcuni giorni fa, i controlli della Municipale, in concomitanza con l’ordinanza che regolamenta i nuovi divieti di accesso negli spazi pubblici (parchi gioco e villette comunali). Tale monitoraggio si è intensificato nelle ultime settimane, alla luce dei danneggiamenti registrati in alcuni parchi della città. "I velocipedi elettrici non sono di per sè mezzi pericolosi, ma il tema della discussione è l'uso improprio che se ne fa, ovvero il mancato rispetto del codice della strada e l'eccesso di velocità in presenza di persone – spiega Cuofano – come in tutte le cose serve equilibrio per non arrecare danno agli altri: di fronte alle continue segnalazioni non è stato sufficiente per la Polizia Locale redarguire verbalmente i trasgressori, molti dei quali minorenni, per evitare che scorrazzassero senza rispetto negli spazi ad uso di tutti. L’appello che lanciamo è rivolto anche ai genitori affinchè vi sia maggiore attenzione e sensibilizzazione su questo fenomeno, a tutela degli stessi ragazzi che conducono questi mezzi elettrici senza badare alle possibili conseguenze".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischi e danni: scatta il divieto di transito in ville e parchi per monopattini e bici elettriche, a Nocera

SalernoToday è in caricamento