rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Montano Antilia

Dramma Covid, Montano Antilia piange Antonietta e Sharon: addio nella stessa bara

Distrutti dal dolore i familiari, in particolare il compagno di Antonietta, Salvatore, che ha trascorso parte della funzione seduto accanto alla bara in legno con all’interno la salma di Antonietta e della loro neonata

Dolore e lacrime a Montano Antilia, dove sono stati celebrati i funerali di Antonietta Delli Santi e della sua piccola Sharon. La donna è deceduta all’età di 26 anni domenica sera, dopo essere stata ricoverata nel reparto di Rianimazione del Policlinico “Federico II” di Napoli: non si era vaccinata su consiglio del medico e alla 24esima settimana di gravidanza era risultata positiva al Covid. A causa del parto prematuro, la piccola Sharon è volata in cielo appena ha visto la luce. Ieri le esequie di madre e figlia all’interno della chiesa Santissima Annunziata.

L'ultimo addio 

Distrutti dal dolore i familiari, in particolare il compagno di Antonietta, Salvatore, che ha trascorso parte della funzione seduto accanto alla bara in legno con all’interno la salma di Antonietta e della loro neonata. Dovete essere forti, noi tutti siamo con voi – le parole del sindaco Luciano Trivelli rivolte alla famiglia di Antonietta – la vostra tragedia ha colpito il cuore di tutti, Antonietta ha lottato contro il terribile mostro per tre mesi ma il suo cuore non ha più retto. Noi continueremo a starvi vicini”. Presente anche il vice sindaco di Ascea, Stefano Sansone, in rappresentanta del comune cilentano di cui è originario il compagno della donna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma Covid, Montano Antilia piange Antonietta e Sharon: addio nella stessa bara

SalernoToday è in caricamento