menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci persone a messa e c'è anche il sindaco: polemiche e proteste dei cittadini

E' accaduto per una diretta Facebook a Monte San Giacomo, con una messa alla quale ha partecipato anche il sindaco Raffaele Accetta, che ha chiarito: "E' stato fatto tutto in sicurezza"

Messa in chiesa, con il sindaco. E sul web scoppia la polemica. E' accaduto per una diretta Facebook a Monte San Giacomo, con una messa alla quale ha partecipato anche il sindaco Raffaele Accetta. Alla messa, durata circa 50 minuti, erano presenti un prete, il suo assistente e il sindaco. Poi un cameraman. Più in fondo, altre tre persone e qualcuno all'uscita. Un totale di dieci persone, che non è piaciuto a tutti. 

La difesa

Il parroco - ha detto il sindaco - ha voluto me in rappresentanza di tutta la comunità per esporre il Santissimo verso il paese. C’era la maestra che suonava l’organo e due lettori dei Salmi”. Ma molti cittadini di Monte San Giacomo hanno mostrato il loro disappunto sulla presenza di persone in chiesa, proprio per evitare assembramenti e lanciare messaggi sbagliati contrari all'obbligo, ivnece, di restare a casa. “In chiesa c’erano quelle persone che ho detto. Se ci si riferisce alla ripresa esterna, quando il parroco ha portato fuori dalla Chiesa il Santissimo, è probabile che vi fossero altre tre persone che stavano fuori, ed erano il sacrestano e la custode. Questo, anche in base alla recente circolare della Questura, mi pare sia anche possibile per le prossime celebrazioni di Pasqua e assicuro che sono stati adottati tutti i criteri di sicurezza e di distanza”, ha aggiunto il sindaco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento