Montecorvino Rovella, nuova illuminazione pubblica: via libera al progetto

Il sindaco D'Onofrio: "La riqualificazione della pubblica illuminazione rappresentava uno dei punti cardine del programma con il quale ci siamo presentati agli elettori"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La giunta, con delibera numero 151, ha approvato il progetto di efficientamento e riqualificazione della pubblica illuminazione su tutto il territorio di Montecorvino Rovella. 
 Grazie a tale progetto, presentato dal gruppo d'imprese costituito da Selettra Spa e A2A Illuminazione Pubblica Srl, l'amministrazione risparmierà circa 10mila euro all'anno per venti anni (questa la durata della concessione ai privati) e beneficerà di lavori di riqualificazione ed efficientamento per un totale di un milione e 200mila euro. Tali interventi comprendono la sostituzione di tutti i corpi illuminanti esistenti con lampade a tecnologia Led, la revisione di tutti i pali elettrici presenti sul territorio e sostituzione di quelli in stato di degrado e l'informatizzazione del sistema. Inoltre, l'ente beneficerà del 50% degli utili nel caso in cui il risparmio energetico superi la soglia prevista in sede di concessione. "Un'altra promessa mantenuta" sottolineano il sindaco, Martino D'Onofrio, e l'assessore ai Lavori Pubblici, Carmine Falabella, che aggiungono: "La riqualificazione della pubblica illuminazione rappresentava uno dei punti cardine del programma con il quale ci siamo presentati agli elettori. Con il lavoro e l'impegno siamo riusciti nel doppio intento di fornire ai cittadini un servizio tecnologicamente avanzato ed efficiente e di risparmiare fondi che l'ente potrà impiegare per altre attività importanti per la comunità di Montecorvino Rovella". 

Torna su
SalernoToday è in caricamento