rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Montecorvino Rovella

Montecorvino Rovella e Giffoni, accordo su due progetti di riqualificazione urbana

Le due amministrazioni comunali, guidate rispettivamente dai sindaci Antonio Giuliano e Martino D’Onofrio, hanno approvato lo schema di convenzione per la presentazione di due progetti dal costo complessivo di 5 milioni di euro

Giffoni Valle Piana e Montecorvino Rovella uniscono le forze. Le due amministrazioni comunali, guidate rispettivamente dai sindaci Antonio Giuliano e Martino D’Onofrio, hanno approvato lo schema di convenzione per la presentazione di due progetti dal costo complessivo di 5 milioni di euro per la rigenerazione urbana, linea di finanziamento inserita all’interno della Legge di Bilancio 2022

Il progetto  

Per il Comune, il progetto di valorizzazione e riqualificazione urbana di via Francesco Spirito permetterà di rivoluzionare uno degli assi viari principali, con un design moderno. La carreggiata, attualmente con doppio senso di marcia, verrà ridotta ad un semplice viale, permettendo la creazione di una “promenade verde continua”, ovvero favorendo l’installazione di diversi punti interamente dedicati alla natura. Un’azione forte per risolvere i problemi legati all’accessibilità alla Città e permettere una maggiore fruibilità degli spazi nel nome della socializzazione. Inoltre, sono previsti, la formazione di nuovi posti auto e di marciapiedi per garantire la sicurezza dei pedoni, con la possibilità per le attività commerciali di poter sfruttare gli ampi spazi a disposizione. Il Comune di Montecorvino Rovella, invece, ha candidato a finanziamento la riqualificazione dell'ex cinema Meo situato su Corso Umberto. Il progetto di rifunzionalizzazione dell'edificio, costruito negli anni '30, prevede la realizzazione al piano terra di una sala conferenze, manifestazioni e sala cinematografica. Al primo piano, invece, saranno realizzate sale ufficio, aule, centro coordinamente emergenze e laboratori. La struttura, inoltre, sarà resa accessibile a tutti attraverso l'installazione di un ascensore di collegamento interno tra i piani con servizi idonei e rampe d'accesso.

Il commento 

“La sinergia tra i comuni di Giffoni Valle Piana e Montecorvino Rovella è l’esempio concreto di come la condivisione di progetti tra due comuni limitrofi possa essere la strada da perseguire per il bene della collettività - le parole dei sindaci Antonio Giuliano e Martino D’Onofrio - La scelta di presentare congiuntamente un progetto da 5 milioni di euro è la fotografia dell’idea di Città di Picentini che stiamo attuando già da anni, oltre a sottolineare l’attivismo di due Amministrazioni Comunali da sempre in campo per rappresentare al meglio le proprie Città. Solo insieme, unendo le forze, si possono sfruttare le tante opportunità presenti sul tavolo, permettendo all’intero territorio dei Picentini di poter accogliere tanti nuovi servizi innovativi, con lo sguardo proiettato al futuro”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecorvino Rovella e Giffoni, accordo su due progetti di riqualificazione urbana

SalernoToday è in caricamento