Montecorvino Rovella, pronto il progetto per la palestra “Sabato De Luca"

I lavori, del valore di 99mila euro, prevedono la ristrutturazione e l'adeguamento funzionale della struttura, che attualmente versa in condizioni di degrado

La palestra

L'amministrazione comunale di Montecorvino Rovella, guidata dal sindaco Martino D'Onofrio, ha candidato al bando “Sport e periferie 2018” il progetto di riqualificazione della palestra polifunzionale “Comm. Sabato De Luca” situata nella frazione Sant’ Eustachio.  

I dettagli

Il progetto, del valore di 99mila euro, prevede la ristrutturazione e l'adeguamento funzionale della struttura, che attualmente versa in condizioni di degrado. “Sport e periferie” è il fondo istituito dal Governo per la realizzazione di interventi edilizi per l’impiantistica sportiva volti, in particolare, al recupero e alla riqualificazione delle strutture esistenti. Il programma ha come finalità il potenziamento della pratica sportiva, lo sviluppo della relativa cultura, la rimozione degli squilibri economico-sociali e l’incremento della sicurezza urbana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere comunale Pino Farabella: 

“Considerato che nel corso del 2019 saranno completati i lavori sul campo sportivo di Macchia, ho ritenuto necessario concentrarmi sulla possibilità di fornire il territorio di una palestra idonea alla pratica di più discipline sportive. Il bando Sport e Periferie rappresenta un’occasione per poter riqualificare una struttura degradata, lasciata deperire nel corso degli anni, come la palestra di S. Eustachio. Grazie allo sforzo dell’Ufficio Tecnico, abbiamo presentato un progetto esecutivo di riqualificazione della palestra, al fine di ottenere un punteggio più elevato nei criteri di selezione del bando, così da avere maggiori possibilità per un effettivo finanziamento. Indipendentemente dall’esito, saremo sempre attenti e vigili sulle possibilità di finanziamenti rivolti alla pratica sportiva che di volta in volta si presenteranno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento