Montecorvino Rovella, bottiglie e rifiuti abbandonati: è caccia ai "cafoni"

Il sindaco D'Onofrio: "Siamo già al lavoro con la polizia municipale per individuare, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, coloro che hanno abbandonato l'immondizia nei vari punti del centro cittadino"

Non solo a Nocera Inferiore. Gli incivili sono tornati in azione anche a Montecorvino Rovella, dove l’amministrazione comunale esprime “indignazione per gli atti di inciviltà consumatisi nel centro cittadino nelle scorse ore”.

La denuncia

Qualche "cafone" sì è divertito a gettare rifiuti nelle aree verdi o a lasciare le bottiglie di vetro sui muretti invece che negli appositi contenitori.  “Un atteggiamento vergognoso che non tiene conto del grande impegno della maggior parte dei cittadini di Montecorvino Rovella nel conferire in maniera regolare i rifiuti” fanno sapere dal Municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I commenti

Duro il commento del sindaco Martino D'Onofrio: “I grandi sforzi fatti non verranno vanificati da qualche incivile. Siamo già al lavoro con la polizia municipale per individuare, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, coloro che hanno abbandonato l'immondizia nei vari punti del centro cittadino”. “Nonostante il grave momento che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo - aggiunge il vicesindaco Corrado Volpicelli - le abitudini degli incivili e maleducati non cambiano. Non è neanche iniziata la fase 2 che ci risvegliano di domenica mattina in questo modo. La maleducazione è una scelta quindi scegliamo di non esserlo per il bene della nostra comunità. La nostra attività non si ferma qui, anzi procede con maggiore forza e vigore sia sul fronte dei controlli, sia su quello della sensibilizzazione. La battaglia della civiltà la si vince solo se si combatte tutti dalla stessa parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento