Ferisce la compagna con un coltello davanti al figlio: arrestato 31enne a Montesano

I carabinieri sono stati allertati da una chiamata giunta al 112 da parte di una 28enne rumena che chiedeva il loro intervento in quanto, il litigio in corso con il compagno, stava per degenerare

Un 31enne rumeno è stato arrestato, la scorsa notte, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate a Montesano sulla Marcellana. I carabinieri sono stati allertati da una chiamata giunta al 112 da parte di una 28enne rumena che chiedeva il loro intervento in quanto, il litigio in corso con il compagno, stava per degenerare.

L'intevento

In poco tempo i militari sono giunti presso l’abitazione della coppia  scoprendo che l’uomo, in stato di ebbrezza, aveva picchiato la donna provocandole ecchimosi e contusioni in varie parti del corpo. Non solo. Ma, nel corso delle indagini, hanno accertato vi era stata una colluttazione tra la coppia, con l’utilizzo di un coltello, alla presenza del figlio minore. I militari hanno applicato all’uomo la misura dell’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dai familiari prevista dal “decreto sul femminicidio”, ricostruendo episodi di violenze e minacce contro la donna fin dal 2016, anno di inizio della convivenza dei due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento