Anziano narcotizzato e derubato dalla badante: si indaga

L'uomo di 75 anni, residente a Morigerati, sarebbe stato addormentato con dei sedativi versati nel vino. I carabinieri hanno avviato le ricerche per ritrovare la giovane romena

Dramma nel piccolo comune di Morigerati dove un pensionato di 75 anni, N. C le sue iniziali, è stato narcotizzato dalla badante di origini rumene, la qualeb è scappata via dalla sua abitazione dopo aver rubato i 2 mila euro che l’anziano custodiva in casa. La donna avrebbe versato dei sedativi nel vino bevuto dall'uomo durante la cena. Soltanto diverse ore dopo, al risveglio, il 75enne si è reso conto di ciò che è accaduto. Per questo, anche con l’aiuto dei vicini di casa, ha contattato i carabinieri, che hanno avviato subito le ricerche per riuscire a rintracciare la badante, che potrebbe essere stata aiutata da un complice a fuggire.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

  • Meteo in Campania, è in arrivo un'ondata di calore: il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento