Morta dopo l'operazione, la storia di Anna Maria Donadio su "Chi l'ha visto?"

La poliziotta salernitana è morta nell’aprile del 2015, dopo una operazione di routine alla tiroide all’ospedale Policlinico Federico II di Napoli

E' finita sul programma Rai "Chi l'ha visto?", la storia di Anna Maria Donadio, poliziotta salernitana morta nell’aprile del 2015, dopo una operazione di routine alla tiroide all’ospedale Policlinico Federico II di Napoli. Il marito Marco Gallo chiede giustizia per la moglie: la donna si svegliò dopo l’intervento, ma poi le sarebbe stata somministrata una iniezione di antibiotico e dal quel momento avrebbe iniziato a sentirsi male. Sentendosi soffocare, ha chiesto aiuto ma dopo pochi minuti è morta.

L'intervento

L’intervento era stato programmato per asportare un tumore e dei noduli tiroidei. La poliziotta aveva cinque figli, era ben voluta nel centro storico dove abitava. La sua famiglia è ancora in attesa di sapere se siano stati commessi errori in sala operatoria o se sia stato l’antibiotico somministrato a causarne il decesso.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento