menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore una donna dopo un'operazione al Ruggi: aperta un'indagine

Non ce l'ha fatta Palmina Casanova, 56enne di Atrani morta dopo un secondo intervento a causa di una peritonite

Giallo all'ospedale di Salerno. Potrebbe essere stato un errore in sala operatoria a uccidere una 56enne di Atrani, ricoverata al "Ruggi" di Salerno per una operazione chirurgica. Palmina Casanova, nota commerciante del borgo costiero, è stata dimessa dopo l'intervento che sembrava essere ben riuscito.

La donna, rincasata, ha iniziato però ad avvertire dolori più forti, finendo all'ospedale di Castiglione di Ravello. Dunque, è stata trasferita nuovamente al "Ruggi", dove le è stata diagnosticata una peritonite ed è stata sottoposta a un nuovo intervento. La 56enne però non ce l'ha fatta: è stata aperta un'inchiesta per far luce sulle cause del decesso. La peritonite potrebbe, infatti, essere stata causata da un errore durante la prima operazione. Sotto choc la famiglia. Si attendono i risultati dell'autopsia.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento