menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Morto Antonio Izzo, sindaco di Rotondi: trovato a Cava de' Tirreni

Il primo cittadino di Rotondi (Avellino) era sparito da lunedì mattina. E' stato trovato, senza vita nella sua automobile, nella tarda serata di ieri nei pressi di un santuario metelliano: disposta l'autopsia

Era scomparso da lunedì mattina e, purtroppo, è stato trovato morto, a Cava de' Tirreni. Antonio Izzo, medico, 55 anni, sindaco del comune di Rotondi, in provincia di Avellino, ai confini con i territori provinciali di Caserta e Benevento, è stato trovato senza vita nei pressi di un santuario della città metelliana, riverso sul sedile di guida della propria autovettura, una Mercedes classe A grigia. Secondo quanto si è appreso sarebbero stati alcuni passanti a dare l'allarme avvertendo i carabinieri.

Sono in corso indagini: all'interno dell'automobile i militari avrebbero infatti trovato alcuni flaconi vuoti di medicinali e una bottiglia di grappa. Secondo una prima ipotesi (che al momento resta tale) l'uomo si sarebbe tolto la vita ingerendo un mix appunto di farmaci e della bevanda alcoolica. Antonio Izzo è stato identificato attraverso i documenti trovati all'interno della sua autovettura. Ad effettuare le indagini i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello: per gli inquirenti l'ipotesi del suicidio è quella più accreditata ma non si esclude alcuna pista.

E' stata disposta l'autopsia sul corpo di Antonio Izzo. Il corpo del sindaco di Rotondi, si è appreso, è stato trasferito presso l'obitorio del cimitero di Cava de' Tirreni. Sull'episodio ha aperto un fascicolo la procura della Repubblica di Salerno: secondo quanto si è appreso il pubblico ministero conferirà in tarda mattinata l'incarico al medico legale per l'autopsia sul corpo dell'uomo: sarà appunto l'esame autoptico a chiarire le cause del decesso del sindaco di Rotondi.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento