Morte all'hospice di Eboli: medici e infermieri tutti a processo

Dopo l'accogliemento da parte dei giudici del Riesame del ricorso presentato dal pm Elena Guarino, con l'aggravamento di pena per il medico Alessandro Marra, ieri è stata integrata la richiesta di rinvio a giudizio con il nuovo dispositivo

Medici e infermieri dell’hospice “Il Girasole” di Eboli a processo per la morte del giovane Carmine Giannattasio. Il 3 ottobre si terrà la prima udienza davanti ai giudici della Corte d'Assise di Salerno per i diciassette indagati per truffa, peculato e abuso d'ufficio. Dopo l'accogliemento da parte dei giudici del Riesame del ricorso presentato dal pm Elena Guarino, con l'aggravamento di pena per il medico Alessandro Marra, ieri è stata integrata la richiesta di rinvio a giudizio con il nuovo dispositivo e il gup ha deciso di mandare tutti a processo.

I nomi

Tra gli indagati vi è il dottore Alessandro Marra, il quale risponde anche dell'accusa di omicidio, per aver aiutato a morire uno dei pazienti dell'hospice. Secondo la Procura di Salerno, infatti, Marra, “nella sua qualità di medico - chirurgo (esperto di cure palliative), mediante la somministrazione di concentrazioni molte elevate di Midazolam, rientranti tra quelle potenzialmente tossiche, cagionava la morte di un giovane, agendo consapevolmente e deliberatamente  in contrasto con le ultime volontà espresse dal paziente e dai suoi familiari che avevano richiesto solo cure palliative atte a fronteggiare il dolore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A processo, oltre Marra, andranno Giovanni Zotti,  Antonio Magrini, Luigi Mastrangelo, Mario Vicidomini, Davide Di Maio, Carmine Iorio, Cosimo Galdi, Gerarda Conte, Loredana De Ruberto, Liliana Moccaldi Sinibaldi Rufolo, Pasqualina Calzaretta, Claudio Schettini, Giuseppe Valletta, Guglielmo Zottola, Vito Pastena. Per loro le accuse mosse dalla Procura della Repubblica riguardano episodi di assenteismo e sottrazione di medicinali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento