Cronaca

Morte sospetta all'Umberto I di Nocera: spira dopo una colonscopia

E' spirato tragicamente sotto i ferri, un ultracinquantenne, G.C. dell'Agro: sarebbe morto a causa della perforazione dell'intestino

E' spirato tragicamente sotto i ferri, G.C., un ultracinquantenne dell'Agro, nella tarda serata di ieri. Sarebbe morto a causa della perforazione dell'intestino: nella stessa giornata, si era sottoposto ad una colonscopia. Morte sospetta, in quanto si teme che i sanitari possano avergli forato l'intestino. Immediatamente, la denuncia ai carabinieri di Nocera: la Procura, dunque, indaga per risalire alle reali cause del decesso della vittima.

Si attendono, intanto, i risultati dell'autopsia per accertare se vi sia stato o meno un nuovo caso di malasanità. Sconcerto e dolore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte sospetta all'Umberto I di Nocera: spira dopo una colonscopia

SalernoToday è in caricamento