menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto del Circolo Canottieri Irno

La foto del Circolo Canottieri Irno

Morte del piccolo Riccardo: il cordoglio del sindaco e il ricordo del Circolo Canottieri Irno

Il primo cittadino: "La perdita di questa giovane vita è una ferita tremenda per tutta la nostra comunità che si stringe solidale intorno a questa famiglia così duramente prostrata"

A nome mio personale, della Civica Amministrazione e dell'intera cittadinanza esprimo profondo cordoglio per il tragico lutto della famiglia Pastore privata della vita del giovanissimo Riccardo.

La perdita di questa giovane vita è una ferita tremenda per tutta la nostra comunità che si stringe solidale intorno a questa famiglia così duramente prostrata.

Lo ha scritto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che ha espresso la sua vicinanza al ragazzino morto precipitando giù dal 7° piano della sua abitazione, in via Monti. "Ricordiamo il sorriso di Riccardo e la sua voglia di vivere ben conosciuta ai compagni ed agli amici del Gruppo Scout che frequentava con entusiasmo. Questi ricordi meravigliosi e l'affetto di chi ha conosciuto la bontà di Riccardo, confidiamo possano esser di pur lieve conforto ai familiaria aiutandoli a sopportare questa tragedia immane", ha concluso il sindaco.

A dedicare un pensiero alla giovane vittima, anche il Circolo Canottieri Irno che ha dedicato un pensiero al 13enne, tramite social:

"Faceva parte della famiglia della squadra di canoa olimpica e chiunque l’ha conosciuto rimane sconvolto dalla perdita.

Ricordiamo un ragazzino molto educato e sensibile sempre presente agli allenamenti, un atleta giovane, dalle potenzialità enormi che aveva fatto grandi passi nello sport in poco tempo facendoci ben sperare.

Oggi lascia un vuoto grande, grande quanto il mare che dominava con la sua canoa"

Un dolore immenso che ha scosso l'intera comunità.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento