rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Castellabate

Morte del 15enne a Punta Licosa: assolto il principe Angelo Granito di Belmonte

Il principe proprietario di quella strada privata ad uso pubblico, aveva avuto una condanna di primo grado

Arriva la prescrizione per il principe Angelo Granito di Belmonte, assolto dall’accusa di omicidio colposo, per la morte di Carlo Fulvio Velardi, il 15enne napoletano morto a Punta Licosa nel 2011, precipitando nel vuoto dopo essersi appoggiato ad una staccionata che non resse il peso e cadde.

Il precedente

Belmonte, il principe proprietario di quella strada privata ad uso pubblico, aveva avuto una condanna di primo grado per non aver controllato l’idoneità ad opporre la necessaria resistenza né provveduto alla manutenzione della staccionata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte del 15enne a Punta Licosa: assolto il principe Angelo Granito di Belmonte

SalernoToday è in caricamento