menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto morto nel carcere di Salerno: due medici indagati

L'obiettivo della Procura è di accertare se sussistano delle responsabilità e se vi siano stati ritardi o omissioni nei soccorsi prestati al giovane deceduto nella notte tra Natale e Santo Stefano

Sarebbero due le persone indagate per la morte di A.L, il 36enne salernitano morto la notte tra Natale e Santo Stefano all’interno del carcere di Salerno. Il giudice titolare dell’inchiesta, infatti, avrebbe già iscritto nel registro degli indagati i due medici che, in quelle ore, erano di guardia nella casa circondariale del capoluogo. L’obiettivo è quello di accertare se sussistano delle responsabilità e se vi siano stati ritardi o omissioni nei soccorsi prestati al giovane deceduto. La famiglia ha presentato una  denuncia perché non è propensa a credere all’ipotesi del malore. Nella giornata di oggi il medico legale effettuerà l’autopsia sul cadavere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento