rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Addio al Capitano buono: Salerno piange per la morte di Carmine Novella

"Ci ha lasciati Carmine Novella dopo aver lottato contro un male terribile che non gli ha lasciato scampo. Anche in questi lunghi periodi di malattia, non si è mai piegato alla rassegnazione, mostrando la sua anima da combattente che amava la vita", il cordoglio del sindaco

E' vero: la morte è una livella, non c'è distinzione. Quando muore, però, un uomo buono, le buone azioni che ha compiuto ed i piccoli, grandi gesti sbocciano come fiori e zampillano come acqua. Il dolore di Salerno è forte per la morte di Carmine Novella, ex capitano della Polizia Municipale. Non è solo il dolore dei parenti, degli amici, ma di tutta la comunità. Carmine ha lottato con forza e dignità: aveva alzato la paletta e imposto l'alt al male che poi è andato avanti, in divieto d'accesso, e lo ha travolto. I funerali si terranno domani, 18 dicembre, alle ore 16, nella chiesa di Santa Maria della Consolazione a Salerno, in via Valerio Laspro.

L'ultima carezza

La sua morte lascia sgomenti: era un uomo buono e attento alle cose, ai dettagli ma soprattutto alle persone, custodiva gelosamente i rapporti. Più lottava e più se ne ricordava. Questo post, ad esempio, di 6 giorni fa su Facebook è la fotografia della sua umanità. Rivolto al figlio Fabio e alla nuora, alle cose belle della vita, all'amore che avanza: "Oggi sono uscito dall'ospedale, cara Mariangela, e voglio augurarti un buon compleanno, con il grande amore che vi unisce - te e e mio figlio - e che lo sia per tutta la vita. Vi amo". Parole forti e delicate, una preghiera e un auspicio, un atto di affidamento, più che un post. In sottofondo, la canzone de Il Volo, Grande Amore. Ora Carmine è in volo verso il cielo e lo accolgono gli angeli del Paradiso.

Il cordoglio del sindaco e di Piero De Luca

Da Forza Capitano, ad addio, Capitano. Lo fa il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, in rappresentanza della città: "Ci ha lasciati Carmine Novella dopo aver lottato contro un male terribile che non gli ha lasciato scampo. Anche in questi lunghi periodi di malattia, non si è mai piegato alla rassegnazione, mostrando la sua anima da combattente che amava la vita. È stato capitano della nostra Polizia municipale, sempre presente sul territorio e disponibile con i cittadini che ne apprezzavano il rigore e al tempo stesso la grande umanità. Sono vicino alla famiglia e a quanti lo hanno conosciuto e gli hanno voluto bene". Il ricordo del deputato Piero De Luca: "Noi tutti ne abbiamo apprezzato le grandi qualità umane e le encomiabili capacità professionali, in particolare quale Capitano della Polizia Municipale di Salerno, sempre presente sul territorio e quotidianamente disponibile con tutti i cittadini. In questo momento di grande dolore, il mio pensiero va alla famiglia di Carmine, cui siamo vicini".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio al Capitano buono: Salerno piange per la morte di Carmine Novella

SalernoToday è in caricamento