rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Capaccio

Legato e chiuso in un sacco: ucciso cucciolo di 2 mesi a Capaccio

Bocca e zampe legate, chiuso in un sacco, accuratamente sigillato: un atto di una crudeltà inaudita

E' stato ritrovato senza vita, un cucciolo di cane di appena due mesi. Bocca e zampe legate, chiuso in un sacco, accuratamente sigillato. Un atto di una crudeltà inaudita quello in località Gromola di Capaccio, in via Trentalone, venuto alla luce a seguito di una segnalazione: a ritrovare il povero cagnolino esanime, la volontaria animalista Teresa Cantalupo dell'associazione Bau Bau Zenit di Capaccio.

Lascia senza parole, la barbara uccisione del cucciolo che è stato chiuso nel sacco quando era ancora vivo. La Polizia, intanto, indaga per risalire all'autore del gravissimo atto costato la vita al piccolo indifeso. Su tutte le furie, gli animalisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legato e chiuso in un sacco: ucciso cucciolo di 2 mesi a Capaccio

SalernoToday è in caricamento