Morto a Castellabate: disposta l'autopsia sul corpo di Domenico Di Sessa

Gli inquirenti stanno analizzando i filmati provenienti da alcune telecamere della videosorveglianza. Pare che Di Sessa abbia incontrato alcuni amici, poche ore prima di morire. Alle 2 di notte sarebbe uscito dall'albergo

Domenico Di Sessa

Sarà l'autopsia a far luce sulle cause della morte di Domenico Di Sessa, trovato esanime a Santa Maria di Castellabate, in spiaggia, non molto distante dalla struttura ricettiva che gestiva in località Pozzillo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ore prima del decesso

Gli inquirenti stanno analizzando i filmati provenienti da alcune telecamere della videosorveglianza. Pare che Di Sessa abbia incontrato alcuni amici, poche ore prima di morire. Alle 2 di notte sarebbe uscito dall'albergo, inquadrato dalle telecamere mentre si dirigeva verso la spiaggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento