Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Imprenditoria salernitana a lutto, Ferrajoli muore a 41 anni

Ad esprimere il loro cordoglio, anche il sindaco Vincenzo Napoli e il presidente della Camera di Commercio, Andrea Prete

Imprenditoria a lutto: è morto prematuramente l'imprenditore salernitano Gianandrea Ferrajoli, Ceo di Mecar, presidente di Federauto Trucks, membro delle Task Force Energy & Resource Efficiency e Digital Transformation del B20 Italy. Il 40enne Ferrajoli si è spento in un ospedale romano. Ha lavorato a Wall Street e Londra per la banca francese Société Générale fino ai 30 ann,i quando ha preso il timone dell’azienda di famiglia, la Mecar, prima azienda a distribuire veicoli industriali e commerciali in Campania.

Il cordoglio del sindaco

 "La tragica morte di questo imprenditore giovanissimo ci addolora profondamente. Abbiamo avuto modo di conoscere ed apprezzare le doti umane ed imprenditoriali del carissimo Gianandrea. Di lui mi ha sempre colpito la capacità di guardare avanti, di superare gli schemi precostituiti , di avere visione e concretezza allo stesso tempo. La nostra comunità perde una preziosa risorsa, ma sapremo fare tesoro della sua lezione di vita".


Il ricordo del presidente dell'Ente camerale Andrea Prete

“Ho appreso con grande costernazione la notizia della scomparsa di Gianandrea Ferrajoli  giovane e brillante imprenditore di cui ho sempre apprezzato innanzitutto le doti umane fuori dal comune, oltre che l’indiscussa preparazione, arricchita da studi e percorsi formativi di profilo internazionale. Egli aveva ben chiari gli scenari futuri del comparto della logistica e, in tal senso, aveva avviato con successo l'azienda di famiglia verso percorsi di crescita e sviluppo ben riconoscibili.

La sua prematura scomparsa rappresenta un duro colpo per la famiglia – a cui rivolgo sentimenti di cordoglio e di vicinanza – e per l'intera business community salernitana”.  

Il deputato Piero De Luca

Esprimo profondo cordoglio per la prematura ed improvvisa scomparsa di Gianandrea Ferrajoli. Noi tutti ne abbiamo apprezzato le grandi qualità sia umane che professionali, quale giovane imprenditore attento, dinamico e illuminato, eccellenza del nostro territorio.

In questo momento di enorme dolore, il mio pensiero va alla famiglia di Gianandrea, a cui siamo vicini.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditoria salernitana a lutto, Ferrajoli muore a 41 anni

SalernoToday è in caricamento