Tragico incidente di caccia a Postiglione: 55enne perde la vita, denunciato il figlio

Nel corso di una battuta di caccia, Martino Gaudioso, un cacciatore del posto, ha perso la vita a causa di un colpo vagante: ecco cosa è emerso

Dramma venerdì pomeriggio a Postiglione: nel corso di una battuta di caccia, Martino Gaudioso, un cacciatore 55enne del posto, ha perso la vita a causa di un colpo vagante.

Il dramma

Inutile ogni tentativo di salvarlo: la sua salma è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo essere stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale di Eboli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

A seguito delle indagini, i Carabinieri della Sezione Operativa di Eboli, insieme a quelli di Postiglione, hanno denunciato il 34enne battipagliese G.G., accusato di omicidio colposo. Secondo la ricostruzione dei militari, C. G. durante una battuta di caccia al cinghiale in località Gammariello di Sicignano degli Alburni, ha esploso accidentalmente dal proprio fucile un colpo al basso addome del padre, deceduto sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento