Tragico incidente di caccia a Postiglione: 55enne perde la vita, denunciato il figlio

Nel corso di una battuta di caccia, Martino Gaudioso, un cacciatore del posto, ha perso la vita a causa di un colpo vagante: ecco cosa è emerso

Dramma venerdì pomeriggio a Postiglione: nel corso di una battuta di caccia, Martino Gaudioso, un cacciatore 55enne del posto, ha perso la vita a causa di un colpo vagante.

Il dramma

Inutile ogni tentativo di salvarlo: la sua salma è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo essere stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale di Eboli.

La denuncia

A seguito delle indagini, i Carabinieri della Sezione Operativa di Eboli, insieme a quelli di Postiglione, hanno denunciato il 34enne battipagliese G.G., accusato di omicidio colposo. Secondo la ricostruzione dei militari, C. G. durante una battuta di caccia al cinghiale in località Gammariello di Sicignano degli Alburni, ha esploso accidentalmente dal proprio fucile un colpo al basso addome del padre, deceduto sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento