rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Eboli

Dolore ad Eboli: Michele, reduce dal tentato suicidio, non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta Michele Morcaldi, ricoverato in rianimazione all’ospedale di Nocera, dopo aver tentato di togliersi la vita lanciandosi sui binari della stazione di Eboli

Non ce l'ha fatta Michele Morcaldi, ricoverato in rianimazione all’ospedale di Nocera, dopo aver tentato di togliersi la vita lanciandosi sui binari della stazione dal ponte di Serracapilli, ad Eboli: è morto ieri sera dopo due giorni di agonia. 

Sconcerto in via Cupe e tra quanti hanno avuto modo di conoscerlo: Michele stava attraversando un momento difficile a causa del lavoro perso e della rottura del suo fidanzamento. Purtroppo i soccorsi non sono bastati a salvarlo. Innumerevoli i messaggi sulla sua pagina Facebook lasciati da amici e familiari:tanto dolore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolore ad Eboli: Michele, reduce dal tentato suicidio, non ce l'ha fatta

SalernoToday è in caricamento