menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Battipaglia: 12enne muore per arresto cardiaco, parla un commerciante

Il ragazzino è stato soccorso all'interno del negozio "Ganja Shop" di via Trieste: pare sia stato stroncato da un arresto cardiaco

Tragedia a Battipaglia, in via Trieste. Un dodicenne in questo pomeriggio è stato stroncato da un arresto cardiaco. E' stato soccorso in un negozio che vende prodotti a base di cannabis legalizzati: inutili, purtroppo, i tentativi di rianimarlo da parte dei volontari dell'Humanitas presenti sul posto. Il ragazzino è morto.

Gli accertamenti

Sarà l'autopsia a far chiarezza sulle cause dell'arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo: accertamenti in corso. Comunità sotto choc.

Sull'episodio, ha lasciato la sua testimonianza sul gruppo Facebook "Sei di Battipaglia...il vero", anche il titolare del negozio: " Mi trovavo all'interno del negozio quando ho sentito gridare aiuto. Sono uscito in strada di corsa e ho visto delle persone in difficoltà che trascinavano un bambino. Per evitare che fosse sdraiato per terra, sull'asfalto bagnato dalla pioggia, gli ho gridato di stenderlo all'interno del mio negozio. Mi sono reso conto che non respirava ed ho subito cominciato a praticargli il massaggio cardiaco. Non appena sono arrivati i sanitari mi sono tolto e ho lasciato fare a loro. Dopo un'ora purtroppo hanno dichiarato il decesso del bambino. Sono distrutto, ho fatto di tutto per salvarlo ma ci tengo a precisare che non si trovava all'interno del mio negozio nè tantomeno stava facendo acquisti.Ovviamente un pensiero e una preghiera per il piccolo bambino  R.i.p"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento