Noto parrucchiere muore a 45 anni al Ruggi: indagini per far chiarezza sul dramma

Si indaga per il decesso del 45enne Umberto Schettino, noto come parrucchiere delle star a Pompei, spirato nel reparto malattie infettive del Ruggi di Salerno

Schettino- foto Fb

Indagini in corso, per la morte del 45enne Umberto Schettino, noto come parrucchiere delle star a Pompei, spirato nel reparto malattie infettive del Ruggi di Salerno, giovedì, poco dopo le 14. La moglie dell'uomo, assistita dagli avvocati Giuseppe Lupone e Nicola Schettino, ha presentato una denuncia penale per far chiarezza sul dramma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Nello scorso mese di novembre, Schettino si era rivolto al Ruggi per una presunta malattia cardiaca: poi la situazione è precipitata, fino al decesso dell'altro giorno, dopo l'ultima aspirazione di liquido dai polmoni. Spetterà, dunque, alle autorità competenti far luce sulle cause della sua morte. Dolore tra familiari, amici e conoscenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

  • Meteo in Campania, è in arrivo un'ondata di calore: il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento