menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Salerno, il giovane cantante Vincenzo non ce l'ha fatta

Dolore e sconcerto, in città: il cantante salernitano Vincenzo Bevilacqua è spirato al Ruggi. Nel mirino delle indagini, ad ogni modo, il mix di alcol e sostanze stupefacenti che a quanto pare il giovane aveva assunto prima di entrare in coma

Sconcerto tra i giovani salernitani. Vincenzo Bevilacqua, cantante di appena 20 anni diventato da pochissimo papà, è spirato al Ruggi dopo essere entrato in coma a seguito di un malore. Incredulità, tra gli innumerevoli amici del ragazzo che da poco aveva visto nascere la sua bambina.

Applaudito nel quartiere di Sant'Eustachio e non solo, Enzo  ha lasciato senza parole i suoi amici e conoscenti che ne seguivano il percorso. Si attende ora di conoscere le cause che hanno strappato la vita al ventenne: sarà l'autopsia a far luce sulla tragedia. Nel mirino delle indagini, ad ogni modo, il mix di alcol e sostanze stupefacenti che a quanto pare il giovane aveva assunto prima di entrare in coma. Tanto dolore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento